Icon Navigation
Icon Navigation

Concorso digitale per ragazzi: ora è possibile presentare anche lavori di diploma

05.09.2018

Nel concorso digitale per ragazzi del Percento culturale Migros sono ammessi per la prima volta anche lavori di fine studi universitari. In questo modo, il concorso tiene conto della crescente importanza della digitalizzazione in campo accademico. Possono ora partecipare bambini e ragazzi dagli 8 ai 25 anni, suddivisi in quattro categorie d’età. Il concorso, giunto già alla sua 13a edizione, inizierà il 5 settembre. Sono richiesti progetti creativi nel settore multimediale, della robotica e dei videogame. In palio ci sono premi in denaro per oltre 12 000 franchi. Il termine d’iscrizione è il 31 gennaio 2019.

La digitalizzazione sta acquisendo sempre più importanza a livello sociale – una tendenza che si riscontra anche nel campo dell’istruzione. L’offerta di corsi di studio universitari specialistici è in aumento. «In questo ambito c’è un grande potenziale di progetti creativi. Molte tesi di laurea sono interessanti anche per un pubblico più ampio. Al tempo stesso, attraverso il concorso gli studenti ottengono un ulteriore riconoscimento», afferma Dominik Landwehr, Responsabile di progetto Pop e nuovi media della Direzione affari culturali e sociali presso la Federazione delle cooperative Migros. Il concorso è rivolto ai laureati sia delle scuole universitarie d’arte e professionali sia delle università e dei politecnici federali. Sono ammessi anche lavori liberi, non realizzati nel contesto di un corso di formazione.

bugnplay.ch è, a livello svizzero, l’unico concorso creativo per ragazzi nel campo della digitalizzazione che copre l’intera fascia d’età dagli 8 ai 25 anni. Sono richiesti progetti creativi in ambito informatico e relativi a Internet: robotica, videogame e programmi informatici, ma anche installazioni artistiche, oltre a siti web, collage sonori e film di animazione. Sul sito web di bugnplay.ch sono documentati ben 750 progetti partecipanti al concorso – tantissimo materiale come fonte d’ispirazione.

In occasione della premiazione che si terrà a giugno 2019 a Zurigo saranno conferiti premi in denaro del valore di oltre 12 000 franchi. Tutti i partecipanti riceveranno un attestato, utile ad esempio per la ricerca di un posto di apprendistato o per studiare all’estero.

Il numero dei partner di bugnplay.ch attivi nel campo dell’istruzione, dell’economia e nella scena creativa è in aumento. Ne fa ad esempio parte Mint & Pepper, un progetto nato dal Dipartimento di ingegneria meccanica e ingegneria dei processi del Politecnico federale di Zurigo e che offre workshop di robotica ai giovani. Tra i partner si annoverano anche Swiss Space Office, lo studio cinematografico Frame Eleven di Zurigo e il centro di competenza botanica del Politecnico federale di Zurigo e delle Università di Zurigo e Basilea nonché DART. DART sostiene i progetti e le start-up dei giovani consentendo loro di testare e sviluppare ulteriormente le proprie idee a San Francisco – e offrirà nella categoria «Students» del concorso un apposito workshop per l’ulteriore sviluppo dei progetti.

Grazie a organizzazioni partner in Germania, Austria e Ungheria, ha luogo uno scambio con concorsi simili all’estero, tra cui ad esempio u19 – CREATE YOUR WORLD dell’Ars Electronica di Linz.

Informazioni su bugnplay.ch 2018/2019

Possono partecipare al concorso bugnplay.ch del Percento culturale Migros singole persone, gruppi e classi scolastiche suddivisi in quattro categorie d’età: dagli 8 agli 11 anni, dai 12 ai 16 anni, dai 17 ai 20 anni e dai 21 ai 25 anni.

Sono benvenuti i lavori di maturità e di fine studinonché tesi di bachelor, master, diploma e dottorato, ammesso che soddisfino i requisiti contenutistici delle categorie.

Iltermine d’iscrizione è il 31 gennaio 2019. I partecipanti devono presentare il proprio progetto entro il 31 marzo 2019. La premiazione pubblica si terrà a giugno 2019 a Zurigo.

Dall’avvio di bugnplay.ch nell’anno scolastico 2006/2007, ben 1730 bambini e giovani di tutta la Svizzera hanno presentato oltre 750 progetti inerenti ai media digitali e alle nuove tecnologie.

Per informazioni e l’iscrizione al concorso si prega di consultare il sito www.bugnplay.ch

Contatto:

Dominik Landwehr, Responsabile Pop e nuovi media, Direzione affari culturali e sociali, Federazione delle cooperative Migros, Zurigo, tel. 044 277 20 83,dominik.landwehr@mgb.ch