Icon Navigation
Icon Navigation

Divinità morte, musei post-apocalittici e porte intelligenti

09.06.2018

Un affascinante videogioco, un tetro film d’animazione su un futuro immaginario e un ingegnoso impianto d’allarme per la stanza dei ragazzi: questi i temi di tre progetti vincitori della dodicesima edizione di bugnplay, il concorso digitale per ragazzi del Percento culturale Migros. Il 9 giugno 2018 sono stati premiati 33 progetti, su un totale di 56 progetti presentati. Complessivamente sono stati assegnati premi per un valore di 10 000 franchi, oltre a un viaggio nella Silicon Valley, alla visita a uno studio di animazione cinematografica e a partecipazioni al Ludicious Zürich Game Festival.

Quest’anno al concorso digitale per ragazzi bugnplay.ch del Percento culturale Migros hanno partecipato 108 bambini e ragazzi di età compresa tra gli 8 e i 20 anni. Erano richiesti progetti creativi e ambiziosi nell’ambito dei videogame, della programmazione, della robotica e delle risorse multimediali.I progetti potevano essere presentati come lavori individuali, di gruppo o di classe nelle tre fasce d’età.

  • Gold Award, categoria «Seniors», 17-20 anni
    Konrad Leichtle, 1999, Willisau LU e Robin Schmidiger, 1998, Menzberg LU
    Per il loro esame finale i due maturandi hanno creato da soli un videogame in cui il protagonista, morto in circostanze sventurate, si vendica sugli dei.

  • Gold Award, categoria «Juniors», 12-16 anni
    Jeremias Baur, 2001, Zurigo ZH
    Il film d’animazione «reliq» racconta di un robot futuristico che, in un mondo ormai senza vegetazione e senza esseri umani, guarda a un passato in cui il pianeta era ancora verde.

  • Gold Award, categoria «Kids», 8-11 anni
    Andrin Blass, 2006, Winterthur ZH
    L’invenzione di questo dodicenne è molto pratica e consiste nella costruzione e nella programmazione di un dispositivo di sorveglianza per la sua cameretta che scatta una foto agli intrusi e la invia direttamente allo smartphone.


Umorismo, creatività e abilità tecniche a volontà

«La qualità dei progetti, soprattutto dei videogame e delle animazioni, è sempre più elevata», afferma Dominik Landwehr, responsabile Pop e Nuovi Media della Direzione affari culturali e sociali della Federazione delle cooperative Migros. «Anche i più piccoli sanno programmare videogame sensazionali dal punto di vista della storia e della dinamica del gioco. I partecipanti delle categorie Juniors e Seniors presentano progetti di una qualità che 15 anni fa sarebbe stata impensabile».

Fatti e cifre

56 progetti presentati da 108 partecipanti

33 progetti premiati

Il 23% dei progetti è stato realizzato da partecipanti di sesso femminile

I progetti suddivisi per regioni:

Area del Lago Lemano (8), Altopiano svizzero (15), Svizzera nordoccidentale (7), Zurigo (19),
Svizzera orientale (4), Svizzera centrale (2), Ticino (1)

Ringraziamo i nostri partner:

DART • Fantoche – Festival internazionale del film d’animazione • Frame Eleven • Ludicious Zürich Game Festival • Zurich-Basel Plant Science Center • Swiss Space Office

Ilprossimo bando del concorso mediale e di robotica bugnplay.ch sarà indetto nel mese di settembre 2018.

Per maggiori informazioni:
Tutti i progetti pervenuti e le informazioni sul concorso sono disponibili sul sito www.bugnplay.ch/it.
Le immagini in qualità di stampa sono disponibili a partire dal 9 giugno 2018 alle ore 20.00 su http://bugnplay.ch/it/media/immagini-per-la-stampa.

Informazioni per i giornalisti:
Michel Schibler, Responsabile di progetto Pop e Nuovi Media, Direzione affari culturali e sociali, Federazione delle cooperative Migros, Zurigo, tel. 044 277 26 91, michel.schibler@mgb.ch.

* * * * * *

Il Percento culturale Migros è l’espressione di un impegno volontario di Migros, sancito dagli statuti, a favore della cultura, della società, della formazione, del tempo libero e dell’economia. www.percento-culturale-migros.ch

Contatto media

Informazioni per i giornalisti

Barbara Salm, responsabile Comunicazione, Direzione Affari culturali e sociali, Federazione delle Cooperative Migros, Zurigo, tel. 085 570 29 82, barbara.salm@mgb.ch

Progetti

Ispirazione dal passato

Se vuoi partecipare ma non hai ancora idee, puoi farti ispirare dai progetti degli anni scorsi.

Progetti